Scuola Kyu Shin Do Kai Parma
Scuola Kyu Shin Do Kai Parma
Scuola Kyu Shin Do Kai Parma
Scuola Kyu Shin Do Kai Parma
International Training Camp Parma 2014
CERIMONIA DELLE CINTURE 2014 – CORSI BAMBINI
I due giorni di Pino Maddaloni al KSDK Parma
"La preparazione per chi fa Sport"
"Allenare il pensiero, riscoprire l’identità"
Premiazione 2013
CNU 2014
European Cup Senior di Londra
Campionati Italiani Junior 2014
Campionati Italiani Junior 2014

11° Trofeo Internazionale Città di Lavis

21/1/2018
2 Ori, 2 Bronzi e 2 quinti posti per i nostri ragazzi

Si è tenuto oggi al Palavis l’11° Trofeo Internazionale Città di Lavis, che ha visto i nostri 8 Esordienti B e 4 Cadetti, seguiti dal Tecnico Luca Ravanetti e dall’assistente Marco Peschiera, tornare a casa con un bottino complessivo di 2 Ori, 2 Bronzi e due quinti posti.

I primi a salire in materassina sono stati gli U13 che guadagnano subito 2 bei bronzi con Martina Stocchi nei 48kg e Alessio Bondi, che ha combattuto per la Polisportiva Lanzi Colorno, nei 38kg. Buoni anche i quinti posti di Samulele Zantei, sempre nei 38kg, ed Emanuele Panizzieri nei 66kg ed il settimo posto di Alessandro Rigoni nei 60kg. Peccato per Chadi Otay (46kg, Lanzi Colorno), Calzetti Leonardo (50kg) e Chiari Nicola(60kg, Galaxy Collecchio) che purtroppo rimangono lontani dal podio.

Nella classe cadetti Caterina Mazzotti e Eleonora Pagliughi dominano rispettivamente la categoria 63kg e 70kg conquistando due medaglie d’oro. “Solo” tanta esperienza, invece, per Nicolas Luciac (55kg), Federico Ferrari (55kg) e Matteo Casamatti (60kg) che hanno debuttato nella nuova categoria trovandosi a fare i conti con judoka molto più esperti. Peccato anche per Cristian Grossi che non supera il primo turno nei 55Kg.

Questa gara ha segnato per molti dei ragazzi che vi hanno partecipato l’ingresso nella nuova categoria d’età, un salto spesso non facile che li mette di fronte a nuove e più difficili sfide. L’importante è come sempre aggiungere un altro pezzettino al proprio percorso, che per tutti loro è davvero appena all’inizio, e trarre sempre da ogni vittoria ma soprattutto da ogni sconfitta nuovi spunti su cui lavorare in palestra. 

Google Translate

Italian English French German Japanese Russian Spanish

Accedi o registrati

I nostri social

Vuoi sapere cosa succede oggi al KSDK? Scoprilo anche su Facebook e Instagram.

Partner

Libertas
Il Forno della Pizza