Scuola Kyu Shin Do Kai Parma
Scuola Kyu Shin Do Kai Parma
Scuola Kyu Shin Do Kai Parma
Scuola Kyu Shin Do Kai Parma
International Training Camp Parma 2014
CERIMONIA DELLE CINTURE 2014 – CORSI BAMBINI
I due giorni di Pino Maddaloni al KSDK Parma
"La preparazione per chi fa Sport"
"Allenare il pensiero, riscoprire l’identità"
Premiazione 2013
CNU 2014
European Cup Senior di Londra
Campionati Italiani Junior 2014
Campionati Italiani Junior 2014

Campionati Nazionali Universitari 2017

11/6/2017
Argento per Vincenzo Landi nei 60kg, Bronzo per Pierluigi Setti negli 81kg

Il week-end dei nostri ragazzi ai Campionati Nazionali Universitari 2017 di Catania si conclude con l’argento di Vincenzo Landi nei 60kgil bronzo di Pierluigi Setti negli 81kg, il 3° posto nella classifica generale dei CUS maschili e l'argento nella gara a Squadre Maschile.

I nostri ragazzi, in rappresentanza dell’Univeristà degli Studi di Parma, hanno gareggiato sabato e domenica al Palaghiaccio di Catania seguiti dal nostro Luca Ravanetti per l'occasione tecnico Responsabile della Squadra dell'Ateneo.

Nei 60kg Vincenzo Landi supera prima Pettinau, CUS Cagliari, per ippon di tani-otoshi, poi Corsini, CUS Brescia, per ippon di osae-komi. Arrivato così in finale si trova di fronte a Carlino, CUS Torino, che però ha la meglio costringendolo ad “accontentarsi” della medaglia d'Argento.

 

 Foto

 

Negli 81kg Pierluigi Setti batte al primo incontro Aztori, Cus Genova, per ippon di osae-waza, subito dopo però viene fermato da Regis, CUS Torino, che lo costringe hai recuperi. Qui Pier inizia la sua rimonta sconfiggendo prima Giovannetti, CUS Torvergata, per ippon di osae-waza, poi Silva, CUS Torino, per wazari di sasae. Nella finalina per il 3°-5° posto Pier finalizza la sua gara battendo Spicuglia, CUS Torino, per 3 shido e salendo così sul terzo gradino del podio.

 

Foto  

 

Nella stessa categoria Marco Peschiera purtroppo non super il primo turno.

L’ultimo ragazzo in gara ieri era il 73kg Jacopo Cavalca che, di ritorno da un infortunio, supera Crimi, CUS Roma, per ippon di Sode, salvo poi essere fermato da Mirabella che non lo recupera.

Con questi risultati il nostro Ateneo si è piazzato terzo nella classifica generale dei CUS Maschili.

Domenica è stata, invece, la volta della 57kg Camilla Rasori che batte Camarchio, CUS Torino, per ippon di sankaku jime. Al secondo incontro però è Ranzato, CUS Venezia, ad avere la meglio; Camilla viene recuperate ma incontra Fiandino, CUS Bologna, che la supera ponendo fine alla sua gara al settimo posto.

Terminata la gara femminile è toccato alle Squadre Maschili infiammare il palazzetto con la sfida tra i Cus. La squadra parmigiana composta dal 60kg Vincenzo Landi, il 73kg Jacopo Cavalca, i tre 81kg Pierluigi Setti, Marco Peschiera, e Arthur Panis e il 90kg Donnino Rastelli riesce a bissare il risultato del 2016 conquistando un altro buon secondo posto.

 

 Foto

 

Dopo aver passato il turno per sorteggio i nostri ragazzi affrontano il Cus Foro Italico che superano per 3 a 2. Ultimo ostacolo tra loro e il primo gradino del podio è il Cus Camerino che purtroppo ha la meglio superando la squadra parmigiana per 3 a 2.

L’Università di Parma, dunque con i nostri ragazzi conquista un un argento, un bronzo, un settimo posto, l’argento a squadre ed il terzo posto nella classifica generale maschile.

Allegati: 

Google Translate

Italian English French German Japanese Russian Spanish

Accedi o registrati

I nostri social

Vuoi sapere cosa succede oggi al KSDK? Scoprilo anche su Facebook e Instagram.

Partner

Libertas
Il Forno della Pizza