Scuola Kyu Shin Do Kai Parma
Scuola Kyu Shin Do Kai Parma
Scuola Kyu Shin Do Kai Parma
Scuola Kyu Shin Do Kai Parma
International Training Camp Parma 2014
CERIMONIA DELLE CINTURE 2014 – CORSI BAMBINI
I due giorni di Pino Maddaloni al KSDK Parma
"La preparazione per chi fa Sport"
"Allenare il pensiero, riscoprire l’identità"
Premiazione 2013
CNU 2014
European Cup Senior di Londra
Campionati Italiani Junior 2014
Campionati Italiani Junior 2014

Campionati Italiani Cadetti 2017

4/6/2017
Alessandro Magnani medaglia d’argento nei 73Kg, Eleonora Pagliughi 5^ nei 70kg e Giovanni Bertone 7° nei 90kg

Si sono conclusi da poco i Campionati Italiani Cadetti 2017 che hanno visto in gara 7 nostri allievi seguiti dai Tecnici Luca Ravanetti e Fabio Orlandi e accompagnati dal Presidente Lucia Rubini e dal DT Luigi Crescini. La spedizione parmigiana torna a casa con la medaglia d’argento di Alessandro Magnani nei 73kg, il quinto posto di Eleonora Pagliughi nei 70kg e il settimo posto di Giovanni Bertone nei 90kg.

Alessandro Magnani inizia la sua cavalcata nei 73Kg battendo prima Troisi per ippon di juji-gatame, poi Serafini per ippon di sankaku-jime e Piconi per ippon di immobilizzazione. Giunto ai quarti il nostro atleta non si ferma e supera sia Aschi che, in semifinale, Agostino per ippon di juji-gatame. In finale si trova ad affrontare Prosdocimo per titolo tricolore, dove, al termine di un incontro molto tirato, è quest’ultimo ad avere la meglio, costringendo Alessandro ad “accontentarsi” della medaglia d’argento.

Foto

Il secondo miglior risultato lo ottiene Eleonora Pagliughi che chiude quinta nei 70kg. Dopo un'iniziale vittoria per ippon di harai-maki-komi su Morabito, la nostra alleiva viene fermata da Conti per uno Shido al G.S. Nei recuperi Eleonora batte prima Fioriti per ippon di Osae-komi e poi Miele per 3 shido al G.S guadagnandosi la finalina per il Bronzo. Qui purtroppo è Betemps ad avere la meglio lasciando alla judoka parmigiana la “medaglia di legno”.

Buona la prestazione di Giovanni Bertone che, nei 90Kg, vince il primo incontro con Sbalchiero per ippon di osae-waza ma perde il successivo con Storto. Recuperato, vince contro Tarantino per ippon di immobilizzazione ma viene definitivamente fermato Carnevali, concludendo la sua gara al settimo posto.

Peccato per i 66Kg Pietro Ferrari ed Edoardo Brugnoli che superano il primo turno battendo rispettivamente Galvagno per wazari di sumi-gaeshi e Pucci per ippon di tai-otoshi salvo poi essere fermati da Bernardi e Grimaudo e non venire recuperati. In gara nel week-end anche Dorin Modvala nei 73Kg e Tedeschi Martina nei +70kg che però non riescono a superare il primo turno. Infine peccato per la 63kg Caterina Mazzotti che non ha potuto combattere a causa di un indisposizione.

In generale la prova dei nostri giovani allievi è stata buona anche se un po’ di amaro in bocca rimane sia per i risultati sfiorati sia per la consapevolezza che le possibilità per portare a casa qualche cosina in più forse ci sarebbero state. La strada è comunque ancora lunga e tutti questi ragazzi hanno un brillate cammino davanti a loro che dovranno lastricare di vittorie, ma anche di sconfitte, per raggiungere il loro obiettivo finale.

 

Google Translate

Italian English French German Japanese Russian Spanish

Accedi o registrati

I nostri social

Vuoi sapere cosa succede oggi al KSDK? Scoprilo anche su Facebook e Instagram.

Partner

Libertas
Il Forno della Pizza