Scuola Kyu Shin Do Kai Parma
Scuola Kyu Shin Do Kai Parma
Scuola Kyu Shin Do Kai Parma
Scuola Kyu Shin Do Kai Parma
International Training Camp Parma 2014
CERIMONIA DELLE CINTURE 2014 – CORSI BAMBINI
I due giorni di Pino Maddaloni al KSDK Parma
"La preparazione per chi fa Sport"
"Allenare il pensiero, riscoprire l’identità"
Premiazione 2013
CNU 2014
European Cup Senior di Londra
Campionati Italiani Junior 2014
Campionati Italiani Junior 2014

Campionati Italiani Assoluti 2017

5/2/2017
Chiara Lisoni Medaglia di Bronzo nei 70Kg

Si sono appena conclusi i Campionati Italiani Assoluti al “PalaPellicone” di Ostia dove i nostri atleti, seguiti dai tecnici Luca Ravanetti e Fabio Orlandi e accompagnati dal Presidente Lucia Rubini e dal DT Luigi Crescini, tornano a casa con il bronzo di Chiara Lisoni e il settimo posto di Riccardo Montanini.La prima giornata, dedicata alle categorie maschili, ha visto il buon settimo posto dello junior Riccardo Montanini che, nei 100Kg, dopo aver superato il primo turno con Tarantino per ippon a terra, subisce una prima battuta d’arresto ad opera dell’atleta del GS Fiamme Gialle D’Arco, poi medaglia d’argento. Recuperato, passa il turno contro Pozzi in quanto l’avversario non si presenta ma nell’incontro successivo viene purtroppo sconfitto da Perino, concludendo così la sua gara ad un passo dalla finale per il bronzo.

Negli 81Kg Pierluigi Setti parte bene battendo prima Moretti, per wazari di o-uchi-gari, e Mazzi, mettendo a segno un wazari di ko-uchi-gari al Golden Score. In seguito viene però fermato da Parlati, del GS Fiamme Oro e, nei recuperi, da Spicuglia, chiudendo così al nono posto. Nella stessa categoria Lorenzo Sanità vince il primo incontro con Binucci per wazari di sode-tsuri-komi-goshi ma viene sconfitto successivamente da Spicuglia, mentre Riccardo Rubini non riesce a superare il primo turno con Gatto.

Peccato anche per Jacopo Cavalca che, nei 73Kg, vince il primo incontro con Cressi per wazari di ko-soto-gake ma viene poi battuto dall’atleta del GS Fiamme Oro Parlati e non viene recuperato, così come Lorenzo Agro, fermato al primo turno dei +100Kg da Pepoli.

Nella seconda giornata è toccato alle nostre atlete salire in materassina a caccia del titolo tricolore, dove spicca la medaglia di bronzo della giovanissima Chiara Lisoni nei 70Kg. La nostra allieva parte alla grande battendo prima Piccoli per wazari di o-uchi-gari al GS e poi Ghetti per ippon di ko-uchi-gari, guadagnando così l’accesso alla semifinale. Qui purtroppo deve cedere il passo a Paissoni, poi medaglia d’oro, per uno shido , dopo un lunghissimo GS,  ma Chiara non si perde d’animo e nella finale per il bronzo, al termine di un incontro  tirato con Fortunio, riesce a mettere a segno un ippon di immobilizzazione, anche qui',  al  al golden score, conquistando così il terzo gradino del podio e la cintura nera 2° Dan!

Foto

Peccato invece per Camilla Rasori che, nei 57Kg, supera il primo turno con Masella per ippon di ko-uchi-gari ma perde il successivo con Lo Giudice, del GS Fiamme Gialle, e non viene recuperata, così come la compagna di categoria Eleonora Di Cataldo, fermata al primo turno da Ranzato.

Rimane lontana dal podio anche Martina Epifani, sconfitta al primo incontro nei 63Kg da Simeoli, in seguito viene recuperata e batte Momente per ippon di juji-gatame, ma viene poi fermata definitivamente da Greci del GS Fiamme Oro. Sorte simile per le compagne di categoria Michelle Azzolini, che supera il primo con Gioco per ippon di osae-waza ma perde il successivo con Manzoni, e Christine Azzolini, battuta prima da Centracchio, atleta del GS Fiamme Oro e medaglia d’oro di categoria, e da Abate, anch’egli del GS Fiamme Oro e poi medaglia di bronzo, nei recuperi.

Google Translate

Italian English French German Japanese Russian Spanish

Accedi o registrati

I nostri social

Vuoi sapere cosa succede oggi al KSDK? Scoprilo anche su Facebook e Instagram.

Partner

Libertas
Il Forno della Pizza